fbpx

Test di Screening

Pap-test

È un test di screening volto alla diagnosi precoce di alterazioni o tumori del collo dell'utero.

Questo test andrebbe eseguito regolarmente, ogni tre anni, da tutte le donne dopo l'inizio dell'attività sessuale o comunque a partire dai 25 anni di età.

L'esame si effettua nel corso di una normale visita ginecologica, durante la quale si applica lo speculum, uno speciale strumento che dilata leggermente l'apertura vaginale in modo da favorire il prelievo. L'operatore inserisce poi delicatamente una speciale spatola e un bastoncino cotonato che servono a raccogliere piccole quantità di muco rispettivamente dal collo dell'utero e dal canale cervicale.

L'unica controindicazione all'esecuzione dell'esame è la presenza di flusso mestruale, per cui sarebbe bene fissare l'appuntamento ad almeno tre giorni dalla fine delle mestruazioni e una settimana prima di quando si prevede possa subentrare il ciclo successivo.

L’esame dura al massimo 5 minuti e non è doloroso. Alcune donne possono provare un leggero fastidio e avere qualche piccola perdita nei giorni successivi all’esame.

HPV Test


Consiste nel prelievo di una piccola quantità di cellule dal collo dell'utero che vengono successivamente analizzate per verificare la presenza di DNA del Papillomavirus. Questo test deve essere eseguito ogni 5 anni.

Le modalità di esecuzione dell'esame sono analoghe a quelle del Pap-test: nel corso di una normale visita ginecologica, si applica lo speculum, uno speciale strumento che dilata leggermente l'apertura vaginale in modo da favorire il prelievo. L'operatore inserisce poi delicatamente una speciale spatola e un bastoncino cotonato che servonoa raccogliere piccole quantità di muco rispettivamente dal collo dell'utero e dal canale cervicale da esaminare in laboratorio

Non occorre nessuna preparazione specifica per effettuare il Test HPV.

L’esame dura al massimo 5 minuti e non è doloroso. Alcune donne possono provare un leggero fastidio e avere qualche piccola perdita nei giorni successivi all’esame. Dopo l'esecuzione del Test HPV si può riprendere subito la propria vita normale, senza nessun tipo di limitazione.

Colposcopia

È un esame diagnostico volto a studiare eventuali anomalie delle cellule del collo dell'utero evidenziate con il Pap-test e altri disturbi quali sanguinamenti e dolori pelvici.

Lo studio della cervice uterina avviene tramite un colposcopio, uno strumento simile ad un binocolo, che consente di esaminare l’interno della vagina, pur non venendo inseritoal suo interno.

Il medico può applicare alla cervice alcuni liquidi (per esempio acido acetico o soluzioniiodate) che aiutano a visualizzare meglio eventuali anomalie cellulari.

Per effettuare la colposcopia non occorre alcun particolare tipo di preparazione. Talvolta il medico può ritenere opportuno asportare i contraccettivi intrauterini (IUD o spirale) durante l'esame.

La durata dell’esame varia dai 10 ai 20 minuti, al termine dei quali la paziente può tornare alla propria vita normale. L'esame non è doloroso. È possibile avvertire un senso di formicolio o un lieve bruciore al momento dell'applicazione dell'acido acetico o dellesoluzioni iodate.